Chiesa Cristiana Evangelica

Siamo Cristiani che credono nel Vangelo di Gesù Cristo. Vogliamo seguire e praticare ciò che egli stesso ha insegnato.

In ogni tempo ci sono stati Cristiani autentici che hanno desiderato un ritorno al Vangelo, alla Sua purezza e sufficienza. Noi desideriamo fare la stessa cosa.

Crediamo in Dio Padre rivelatoci dalle Scritture. Crediamo in Gesù Cristo, l’Eterno Figlio di Dio, e nello Spirito Santo che compie l’opera di rinnovamento e di trasformazione nella nostra vita.

Crediamo che Gesù di Nazareth, nato da Maria Vergine, sia il solo Salvatore e Signore, Dio incarnato. Siamo convinti che al di fuori di Lui non sia possibile essere salvati.

Gesù è il solo Mediatore tra Dio e gli uomini e l’unico Capo della Chiesa, sempre presente in mezzo ad essa (1° Timoteo 2:5 e Matteo 18:20).

Crediamo che la Bibbia sia la Suprema Autorità in materia di fede e di condotta e, pertanto, rifiutiamo tutte quelle dottrine che sono state formulate nel corso dei secoli e che sono in contrasto con il Suo insegnamento (2° Timoteo 3:16).

Crediamo che tutti gli uomini hanno bisogno di un Salvatore. La Bibbia insegna che tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio (Romani 3:23).

L’Evangelo annunzia la buona notizia che Dio ci ama e vuole salvarci e perdonarci, in virtù dell’opera di Gesù Cristo, morto per i nostri peccati e risuscitato per la nostra giustificazione.

Possiamo essere perdonati non mediante i nostri sforzi e meriti personali, nè mediante pratiche religiose, ma solo per la grazia di Dio, mediante la fede in Cristo Gesù.

Desideriamo onorare Dio e glorificarLo con la nostra vita. Desideriamo servire Lui e il nostro prossimo. Non c’è nella nostra Comunità nè gerarchia, nè potere, ma umiltà e servizio.

Tutti siamo fratelli. Come fratelli e sorelle in Cristo ci incontriamo regolarmente in tutta semplicità, per adorare Dio, cantare a Lui, leggere e meditare la Bibbia, pregare, aiutarci e manifestare il nostro amore gli uni verso gli altri, come anche Cristo ci ha amati.

In obbedienza a Gesù, ogni domenica partecipiamo alla cena del Signore, per ricordare con il pane e con il vino la Sua morte e la Sua resurrezione.

arrow
css.php